applicazioni

applicazioni AZOTO

APPLICAZIONI AZOTO

GENERATORI DI AZOTO – TECNOLOGIA PSA

I generatori di azoto possono essere impiegati per numerose applicazioni che richiedono atmosfere inerti, prive di ossigeno.

La purezza richiesta dipende dall’applicazione; ci possono essere pertanto:

  • applicazioni che richiedono atmosfere in cui la presenza di ossigeno è di pochi punti percentuali (purezze standard)
  • applicazioni che richiedono atmosfere a purezze altissime, in cui la presenza di ossigeno è ridotta a pochi ppm – parti per milione (atmosfere purissime)

ATMOSFERE TECNICHE A PUREZZA STANDARD (97-99%)

atmosfere tecniche inerti: chimica, petrolchimica,
atmosfere inerti:  lavorazione metalli (protezione inversa saldatura)
alimentare (polmonazioni, imbottigliamento/confezionamento – vino, olio, acqua)
idraulica

ATMOSFERE TECNICHE PURISSIME (99,999% , DEW POINT – 70°C)

trattamenti termici (v. anche metallurgia), statici o in continuo
alimentare
chimica di processo
farmaceutica
taglio laser

ELEVATA PUREZZA

Nessun sovradimensionamento dell’impianto:
Nel caso in cui l’utilizzatore abbia bisogno di altissime purezze, il “grado” è ottenuto attraverso la depurazione catalitica, che si basa sulla eliminazione delle frazioni di ossigeno, con l’uso di ossido di palladio negli speciali dispositivi di purificazione PF; successivamente l’azoto viene essiccato su torri di allumina attivata che consente di raggiungere DP tra i -70°C e i -80°C.


RISPONDENZA ALLE NORMATIVE/CERTIFICAZIONI INTERNAZIONALI

Rispondenza alle normative di sicurezza europee/tedesche (BGV)

I generatori on-site Idroenergy sono certificati dal TUV e la loro installazione non determina la classificazione dell’area ai fini delle normative “Atex”: posono essere installati in massima sicurezza e tranquillità.

Sono provvisti di marchi CE e sono conformi alle seguenti normative e direttive:

I generatori di idrogeno Idroenergy adempiono completamente alle seguenti direttive:

2006/42/EC Direttiva Macchine
2004/108/EC Compatibilità Elettromagnetica

Il prodotto è inoltre in conformità alla seguenti direttive:

97/23/EC (PED) Direttiva recipienti in pressione
2009/105/EC Direttiva recipienti di stoccaggio a pressione semplici

E in conformità alle seguenti normative:

EN 60204-1:2006/A1:2009 Equipaggiamento elettrico dei macchinari
EN60079-10-1:2009 Classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione